Appuntamenti

Published on Maggio 18th, 2019 | by Redazione

0

VILLAPUTZU, Il 23 maggio il Festival dello Sviluppo Sostenibile

A Villaputzu torna il 23 maggio la tradizionale giornata cittadina di pulizia dei litorali, che quest’anno cresce ed amplia i suoi orizzonti, entra infatti a far parte del Festival dello Sviluppo Sostenibile, un’iniziativa promossa da ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile su tutto il territorio nazionale. “Sulla terra lascio solo le mie impronte“, questo il tema della manifestazione.

 

Giunto alla sua terza edizione, il Festival è la più grande iniziativa italiana che sensibilizza sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale, con l’obiettivo di consentire all’Italia di attuare l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.
Anche la Regione Sardegna partecipa al Festival sostenendo le iniziative con la rete IN.F.E.A.S. (Informazione, formazione, educazione all’ambiente e alla sostenibilità).

La manifestazione, grazie al grande lavoro dell’Istituto Comprensivo Villaputzu sarà arricchita quest’anno dalla collaborazione di nuovi partner e dalla proposta di un percorso che, anche attraverso il gioco, sia capace di sensibilizzare bambini, famiglie e territorio sui temi della sostenibilità ambientale. Un lavoro collettivo di grande valore, che ha visto la nostra scuola, il Centro Giovani e la Ludoteca, collaborare per l’organizzazione della giornata.

L’evento si inserisce all’interno delle attività previste per il terzo Meeting del partenariato Europeo Erasmus plus “Growing up in 21st Century’s Europe” che vede coinvolti l’Istituto Comprensivo di Villaputzu, la “Private school Mavromatakis Chania” di Creta e la “Framwellgate Moor Primary School” di Durham in Inghilterra. Gli studenti stranieri saranno ospiti a Villaputzu dal 20 al 24 maggio e parteciperanno alla giornata.

(ilsarrabus.news)

:

Tags: ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑