San Vito

Published on Ottobre 2nd, 2020 | by Redazione

0

SAN VITO, La minoranza diserta il Consiglio e chiede riunioni in videoconferenza per emergenza Covid

La minoranza consiliare di San Vito ha disertato per la terza volta di seguito i lavori del consiglio comunale per protesta contro la decisione di far svolgere l’assemblea nell’aula consiliare in municipio e non per via telematica. Il tutto “perché non ci sono le condizioni di sicurezza per riunirci in presenza fisica”, com e ha spiegato il capogruppo di SanVitoInsieme, Alberto Cuccu.

 

“Lo svolgimento del consiglio in videoconferenza – ha detto Cuccu – consentirebbe di partecipare a distanza nel rispetto della salute di tutti. Un servizio, tra l’altro, del tutto gratuito e già utilizzato lo scorso 21 aprile. Non vogliamo fare alcuna polemica. La nostra posizione è dettata dalla situazione di emergenza sanitaria legata al coronavirus. Il sindaco, lo scorso 28 settembre ha disposto la chiusura degli uffici comunali dove si trova la sala consiliare”.

“Noi consiglieri – ha aggiunto Cuccu – ci vediamo costretti a non partecipare alla sessioni consiliari convocate in presenza dopo lo scorso 24 luglio con gravi ripercussioni in ordine alle prerogative e al ruolo, appunto, dei consiglieri”,

Gli esponenti della minoranza consiliare hanno scritto anche al Prefetto sottolineando la necessità di una convocazione a distanza del Consiglio Comunale.

(ilsarrabus.news) 

:

Tags: , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑