San Vito

Published on Settembre 29th, 2017 | by Redazione

0

SAN VITO, La convocazione del Consiglio è un pasticcio, minoranza sulle barricate

Non si placa la polemica politica a San Vito dopo le dimissioni dal consiglio comunale del capogruppo di minoranza Patrizio Buccelli e della consigliera Antonella Cuccu. La seduta del consiglio comunale è stata convocata per questo pomeriggio ma nella prima versione della lettera di convocazione non è stata inserita la surroga dei consiglieri dimissionari. Patrizio Buccelli e Antonella Cuccu, infatti, dovranno essere sostituiti da Alberto Cuccu e Alessio Fontana ma hanno ricevuto la convocazione nonostante le loro dimissioni fossero state presentate lo scorso 22 settembre.

Un fatto che ha provocato la reazione ironica degli interessati. Il sindaco, dal canto suo, tramite i social network, ha fatto prima rilevare che nell’avviso di convocazione “i nomi dei dimissionari non compaiono” e poi ha puntualizzato che “tutto il resto, compresa la notifica degli atti, è compito dell’ufficio di riferimento”. Poi la correzione dell’ordine del giorno con l’aggiunta all’ultimo punto, della surroga dei consiglieri dimissionari. Un fatto che ha scatenato un’accesa polemica: “Di fatto ci stanno estromettendo dal consiglio – ha fatto notare Alberto Cuccu del gruppo san Vito Insieme – il sindaco, forse, vuol sfruttare questa condizione per approvare dei punti che verrebbero bocciati dall’assemblea al completo?”.

Fatto sta che nessun dei consiglieri del gruppo San Vito Insieme parteciperà alla seduta di questo pomeriggio, e lo stesso faranno di due consiglieri di maggioranza dissidenti, Gianfranco Mattana e Stefano Galdi.

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:
error


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑