Muravera

Published on Febbraio 15th, 2021 | by Redazione

0

MURAVERA, Venerdì screening anti-Covid all’oratorio “Madre Teresa di Calcutta”

E’ fissato per il prossimo venerdì, 19 febbraio dalle 16 alle 19, lo screening anti-Covid organizzato dall’associazione “Capo San Lorenzo” nei locali dell’oratorio “Madre Teresa di Calcutta” di Muravera. Si tratta di test antigenici rapidi (gli stessi fatti nel Gerrei) certificati dal Ministero dello Salute che verranno effettuati grazie all’apporti di medici e infermieri dell’associazione Hsf. Secondo le previsioni dell’associazione “Capo San Lorenzo”, potrebbero essere 150 i test somministrati. Il risultato sarà noto nel giro di quindici munuti e gli eventuali casi positivi (ovvero coloro che sono venuti in contatto in qualche modo col virus) saranno poi segnalati al Sispe per l’effettuazione di un altro tampone e saranno invitati ad ad osservare una quarantena fiduciaria. L’iniziativa, nelle intenzioni degli organizzatori, dovrebbe ripetersi anche nelle prossime settimane.

A proposito di screening, Il Comune di Muravera ha reso ufficialmente noto che non organizzerà degli screening di massa come hanno fatto i Comuni limitrofi. “La comunità scientifica – spiega il sindaco, salvatore Piu – concorda su quanto siano poco attendibili gli screening di massa effettuati con tamponi rapidi o test sierologici rapidi per Covid-19 a causa dell’elevata incidenza di falsi positivi e falsi negativi. La scarsa validità di tali test, ancora di più se effettuati una tantum, unita all’idea che tali indagini debbano essere effettuate sotto preciso controllo e accurata certificazione dell’ATS , ha portato questa amministrazione a una scelta più oculata”.

Il Comune, in buona sostanza, avvierà la per garantire la disinfezione degli ambienti dove soggiornano i bambini. “Tali apparecchi – ha detto il sindaco del paese – grazie a un sistema brevettato e diffuso ormai a livello mondiale soprattutto negli aeroporti, negli ospedali e nelle scuole, garantiscono una disinfezione dell’aria e delle superfici grazie alla tecnologia delle lampade UV-C. La sanificazione con lampade UV-C, che è certificata e garantisce l’eliminazione del 99,9% degli agenti patogeni, avviene in pochi minuti e dura per diversi giorni. Per cui non occorre sanificare quotidianamente”.(ilsarrabus.news)

:

Tags: , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑