Muravera

Published on Settembre 4th, 2020 | by Redazione

0

MURAVERA, Un bimbo di 9 anni positivo al Covid-19? Nessuna conferma da sindaco e autorità sanitarie

E’ un bambino di nove anni la persona positiva al coronavirus riscontrata due giorni fa a Muravera? E’ l’ipotesi che circola in queste ore ed è stata rilanciata dal quotidiano cagliaritano L’Unione Sarda ma che non trova conferme dal parte del sindaco della cittadina, Marco Falchi, e delle autorità sanitarie. La ragione è, ovviamente, legata alla privacy. “Confermo la presenza di un caso in paese e non si tratta di un residente ma di un ospite che sta bene e che si trova in quarantena domiciliare, sotto il preciso monitoraggio dell’A.T.S.”.

 

La possibilità che si tratti di un bambino si evince anche dall’intervista rilasciata da Paolo Moi, direttore della Clinica Pediatrica del Microcitemico di Cagliari, e pubblicata dalla stessa Unione Sarda. Moi, riferendosi al caso (presunto) del bambino di 9 anni risultato positivo a Muravera spiega che “in realtà lo scorso mese, oltre al caso del bambino tedesco ricoverato al Santisima Trinità, abbiamo avuto un piccolo paziente che era risultato positivo al test sierologico e negativo al tampone. Insomma, il suo organismo conservava la memoria immunitaria: aveva già incontrato il virus”. Quanto alla possibilità che in Sardegna ci possano essere stati bambini contagiati nei mesi passati, Moi è categorico: “No, qui non c’è stata alcuna circolazione del virus. Lo riscontro tutti i giorni visto che in ospedale abbiamo la possibilità di fare test sierologici a tutti i nostri piccoli pazienti: i bambini, a parte quel caso, sono sempre risultati negativi”. (ilsarrabus.news)

:

Tags: , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑