Appuntamenti

Published on 14 Febbraio, 2020 | by Redazione

0

MURAVERA, Gli studenti del liceo scientifico renderanno omaggio al filosofo Giordano Bruno

La libertà di pensiero è più forte della tracotanza del potere”, affermò Giordano Bruno e sarà proprio il suo pensiero ad essere analizzato il prossimo 17 febbraio al Liceo Scientifico “Giordano Bruno” di Muravera, in collaborazione con l’Università della Terza età del Sarrabus.

 

«A 420 anni dalla sua morte, vogliamo omaggiarlo studiando ed esponendo la sua vita ed i suoi principi, all’interno del liceo che porta il suo nome» ha detto il dirigente scolastico Mario Secchi dell’Istituto “Einaudi-Bruno” di Muravera. La mattina vedrà protagonisti gli studenti del Liceo Scientifico che frequentano il laboratorio filosofico: leggeranno e commenteranno dei passi scelti, guidati dal professor Corpina che ha curato le letture. Parteciperanno gli studenti del Liceo del secondo biennio.

Un’iniziativa importante e dal forte valore simbolico che, nel pomeriggio, a partire dalle ore 16.30, si aprirà a tutti i docenti, al personale ATA, ai genitori, agli studenti dell’IISS Einaudi-Bruno” e a chiunque voglia partecipare, presso la sede dell’Università della Terza Età del Sarrabus, in via Sardegna 79 a Muravera, che ha collaborato attivamente all’iniziativa.

Dopo il saluto della Presidente dell’Università della Terza età, dottoressa Elisa Petrucci, che introdurrà i lavori, Il primo intervento sarà del Dirigente Scolastico, che ripercorrerà la storia del filosofo fino alla sua condanna, avvenuta il 17 febbraio 1600. Analizzerà inoltre il contesto della politica europea facendo emergere la modernità e l’anacronismo del filosofo.

A seguire, gli studenti del Liceo presenteranno, a partire dalla struttura dell’universo e dalle considerazioni ontologiche, i significativi temi della natura e dell’ecologia nel pensiero di Bruno. A completare l’incontro sarà l’intervento del prof. Fabio Corpina, docente di filosofia presso il liceo, che esaminerà l’attualità e l’inattualità dell’idea di Bruno.

Quale obiettivo si propone l’iniziativa? Sicuramente, quello di mantenere viva la cultura attraverso la comunicazione e la discussione, stabilendo così un legame più forte tra le istituzioni culturali, come il Liceo e l’Università della Terza età, con il territorio.

Alessandro Carrus

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑