Muravera

Published on 3 Gennaio, 2020 | by Redazione

0

MURAVERA, Correntisti contro Bnl: Dateci servizi più efficienti

La presenza costante del personale della Banca Nazionale del Lavoro allo sportello di Muravera per qualsiasi operazione. E’ stata questa la richiesta dei correntisti sarrabesi ai dirigenti della banca che hanno preso parte ad un incontro tenutosi nei giorni scorsi nell’aula consiliare del Comune di Muravera alla presenza del sindaco, Marco Falchi.

 

I clienti, esasperati dai disagi per operazioni quali il prelievo dal bancomat (molti si sono lamentati per le lunghe file) o la sostituzione di una carta o la richiesta di un carnet di assegni (operazione per le quali bisogna recarsi a Tortolì o a Cagliari) hanno minacciato di chiudere i propri conti.

I responsabili dell’istituto, giunti da Roma, hanno illustrato il piano di riorganizzazione  che prevede la riduzione degli operatori allo sportello e l’implementazione dei servizi tecnologici e hanno assicurato che per alcuni nuovi servizi come il prelievo cardless e fino a cinquemila euro il personale sarà presente allo sportello.

I clienti avranno un mese di tempo per valutare la bontà dei nuovi servizi per poi scegliere se confermare il proprio conto corrente o chiuderlo.

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:
error

Tags: , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑