Muravera

Published on Giugno 10th, 2021 | by Redazione

0

MURAVERA, Cardiopatica si sente male ma rimane in attesa nel piazzale del Pronto Soccorso

Una paziente di Muravera abitante a poche decine di metri dal Pronto Soccorso del San Marcellino, trasportata in ambulanza di volontari alle ore 23.30 del 7 giugno, è stata fatta attendere oltre 50 minuti nel piazzale antistante in attesa di essere trasferita nella medicalizzata del 118 che successivamente l’ha trasportata al Brotzu. Fatto gravissimo e inaudito, La signora, cardiopatica con storia clinica di pregresso infarto, non è stata soccorsa per 50 minuti. E’ quanto si legge nella lettera-denuncia spedita dal sindaco di Muravera, Salvatore Piu al commissario dell’Ats Massimo Temussi, al commissario dell’Areus Simonetta Bettelini, al direttore del San Marcellino Sergio Marracini e a i carabinieri di San Vito (per conoscenza all’assessore regionale alla sanità Mario Nieddu). La vicenda è stata raccontata oggi dal quotidiano L’Unione Sarda.
La paziente, arrivata al Pronto Soccorso di Muravera trasportata dal volontari, è stata lasciata in attesa nel piazzale in attesa dell’ambulanza medicalizzata del 118 che, al momento del suo arrivo, era impegnata in un intervento a Villasimius.
“Perché la signora non è stata fatta entrare al Pronto Soccorso? – si chiede Piu – Chi ha dato queste disposizioni? Da che mondo è mondo occorreva effettuare immediatamente un elettrocardiogramma, rilevare gli enzimi cardiaci e fare una diagnosi. Non è stato fatto niente di tutto questo. Eppure c’erano due medici al Pronto Soccorso che però, a quanto mi risulta, non sono stati coinvolti”.
Il direttore sanitario del San Marcellino, Sergio Marracini, ha chiesto una relazione sull’accaduto al primario del Pronto Soccorso di Muravera. “Nonostante fossimo pronti per ricevere la signora – così riporta l’Unione Sarda in merito alle dichiarazioni dei medici del presidio – nessuna ambulanza si è presentata al Pronto Soccorso. Siamo completamente estranei all’accaduto. Sarà compito dell’Areus relazionare in merito”. (ilsarrabus.news)

:

Tags: , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑