Muravera

Published on Giugno 25th, 2020 | by Redazione

2

MURAVERA, 73enne colpito da infarto muore in ambulanza durante trasporto a Cagliari

Un muraverese di 73 anni, carabiniere in pensione, è morto nella strada per l’ospedale cagliaritano dopo essere stato soccorso e valutato dalla medicalizzata di Muravera.

 

L’uomo non ha potuto essere ricoverato presso il San Marcellino perchè l’ex pronto Soccorso è diventato, con delibera ATS, un Presidio di Primo Intervento, ovvero un presidio che gestisce i codici verdi o bianchi, quelli per capirci che valuta una Guardia Medica.

Così una corsa verso il Policlinico di Monserrato si è trasformata in una gara contro il tempo: non è servito il soccorso avanzato, numerose defibrillazioni e trattamento in urgenza, effettuato in un vano sanitario e con un’ambulanza in movimento.

Il paziente è spirato sulla nuova 125 e l’arrivo dei Carabinieri della Compagnia di San Vito e l’autorizzazione del Magistrato ha permesso di poter portare la salma al cimitero di Muravera.

Il primo caso estivo di un evento che poteva e doveva essere gestito tra quattro mura, un pronto soccorso o un reparto di medicina, stabilizzato e solo poi eventualmente trasportato a Cagliari per ulteriori cure.

Una involuzione pericolosa per un Servizio, come quello di Pronto Soccorso, del San Marcellino trasformato in Presidio di Primo Intervento che è contrario alle richieste dei Sindaci del Sarrabus Gerrei ed alle rassicurazioni avute dai vertici della Sanità regionale, un calo pericoloso di qualità effettuato in un momento di arrivo dei turisti nella zona della costa sud est.

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: , , ,


About the Author




2 Responses to MURAVERA, 73enne colpito da infarto muore in ambulanza durante trasporto a Cagliari

  1. Stefano Monteferri says:

    VERGOGNOSO il fatto che abbiano tolto i codici rossi dal pronto soccorso di Muravera. Il San Marcellino serve a Muravera, San Vito, Villaputzu, Castiadas, Villasimius. Sono tanti residenti, oltre 15mila, e in estate migliaia di turisti e senza un ospedale col codice rosso. VERGOGNOSO.

  2. Giuseppe Seu says:

    Una vergogna tutta a carico della politica, incominciando dai politici muraveresi che parlano parlano e non risolvono mai niente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑