Apertis Verbis

Published on Ottobre 2nd, 2019 | by Redazione

1

LA RIFLESSIONE. Il Sarrabus? E’ una zona fin troppo vulnerabile a causa dei cambiamenti climatici

Gentile Direttore, il cambiamento climatico è un fenomeno di natura globale, i suoi effetti hanno ripercussioni su scala locale e sono diversi a seconda delle caratteristiche di natura ambientale, economica e sociale dei singoli territori.

 

Il Sarrabus, senza dubbio, è uno di quelli maggiormente vulnerabili, segnato dal rischio idrogeologico, particolarmente esposto agli impatti dell’aumento delle temperature, della variazione delle precipitazioni e della maggiore frequenza e intensità di eventi estremi (quali ondate di calore, alluvioni improvvise, siccità, incendi).

Ancora i nostri territori saranno interessati (in questi e nei prossimi mesi) dai lavori per opere di messa in sicurezza a seguito dell’alluvione dell’ottobre 2018, che ha lasciato il segno nelle attività economiche, infrastrutture pubbliche e nelle abitazioni private.

Il Sarrabus, quindi conosce bene questi fenomeni per averli sperimentati in modo violento negli ultimi anni. Ora l’attenzione attirata dall’attivista Greta Thumberg e dal movimento Friday for Future, ha scatenato le tifoserie, chi a favore, chi contro, ma della persona di Greta.

Il personaggio (amplificato dai media) ha attirato su di se attenzione per l’attivismo, per la giovane età, suscitando simpatia e/o aperto odio per la supposta “manipolazione” da più o meno interessati gruppi di potere. Al netto delle tifoserie, non si può non dire che tutti, più o meno consapevolmente, abbiano la percezione che il clima, sia cambiato nella frequenza, nella qualità e quantità dei fenomeni,

A Greta Thumberg e al movimento Friday for Future dobbiamo essere grati per avere con forza richiamato a riflettere istituzioni politiche, economiche e sociali sul fenomeno climatico. Sarebbe opportuno concentrarsi su quanto, ognuno di noi, può e deve fare con piccoli gesti quotidiani, per contrastare questi cambiamenti climatici.

Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito”.

Roberto Meleddu – San Vito

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:
error

Tags: , ,


About the Author



One Response to LA RIFLESSIONE. Il Sarrabus? E’ una zona fin troppo vulnerabile a causa dei cambiamenti climatici

  1. Franco says:

    Ho letto con attenzione e condivisione la lettera del Sig. Roberto, forse un unico Neo, sta nel discorso sui nostri territori, che saranno interessati: in questi e nei prossimi mesi da opere di messa in sicurezza per i danni causati dall’alluvione 2018…….. sicuramente nei comuni di San Vito e Castiadas,
    Ma non certamente nel comune di Muravera….e si vede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑