Lettere

Published on agosto 11th, 2018 | by Redazione

0

LA LETTERA. “Ho ricaricato il mio telefono con il bancomat ma ho dovuto pagare le commissioni”

Gentile redazione, questa mattina mi sono recata in un negozio di telefonia del mio paese (Villaputzu) per acquistare una ricarica del mio gestore telefonico, valore di 15 euro. Dopo aver dato il numero di cellulare ho chiesto alla commessa di poter effettuare il pagamento con il bancomat.

 

Purtroppo, mi è stato detto di no, pur avendo il pos funzionante sul bancone perché le commissioni che avrebbe dovuto pagare sul mio importo erano alte. Io sono rimasta senza parole perché la legge, che io sappia, dice proprio il contrario e cioè che le commissioni sono a carico del commerciante e che il cliente può pagare con Pos qualsiasi cifra.

Ho accettato di pagare la commissione per un tot di 17 euro (15 di ricarica più 2 euro di commissione). E’ giusto oppure no? Mi rivolgo a Voi per cercare di far più luce sulla materia. Il titolare del negozio mi ha poi contattata e chiesto scusa per l’accaduto e mi rimborserà i due euro spesi in più. Ha ribadito che l’errore non è stato fatto in malafede. In ogni caso vorrei fare comunque chiarezza sui pagamenti tramite bancomat.

Milena Facchi – Villaputzu

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑
  • Notizie più recenti

  • Seguici su Facebook

  • Commenti recenti

  • Archivi

  • Categorie