Apertis Verbis

Published on 7 Marzo, 2020 | by Redazione

0

LA LETTERA. A Villaputzu andremo alle elezioni con un’unica lista?

Egregio direttore, siamo ormai in piena campagna elettorale e come sempre il clima non mi sembra sereno. Io penso che in un paese democratico qual è il nostro, è doveroso che i cittadini abbiano una possibilità di scelta quando saranno chiamati alle urne.

 

Non si può avere una lista unica , fortunatamente non siamo sotto un regime. D’altra parte, quando in un consiglio comunale mancano rappresentanti della minoranza, il consiglio diventa sterile, non c’è confronto o scontro, che ben venga, se questo porta a dei risultati positivi e si consuma in un clima civile.

Sono stata spesso testimone in questi anni, di consigli comunali dove ci si limitava a illustrare gli ordini del giorno per poi passare all’approvazione unanime da parte della sola maggioranza presente.

Purtroppo non è semplice trovare persone che vogliano dedicare parte del loro tempo alla politica, per cui se “la campagna elettorale è ancora vissuta nell’ombra” non si tratta di “trame oscure o giochi di potere”ma è semplicemente una questione di tempi.

Io credo che al di là delle parole, degli strumenti di comunicazione, dei proclami, delle promesse, sono sempre i cittadini con il loro voto a premiare o bocciare l’operato di un’amministrazione. Quindi aspettiamo serenamente il fatidico giorno, ci basta già il Coronavirus a metterci in ansia.

Antonietta Granata – Villaputzu

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑