Attualità

Published on Aprile 2nd, 2020 | by Redazione

0

EMERGENZA COVID-19, Nuovo attacco hacker nella notte al sito dell’Inps

“Stamattina, all’una, le domande pervenute erano già 517.529, e contemporaneamente il sito, sino a mezzanotte, ha subito un ulteriore attacco molto importante ma è riuscito comunque a rimanere in piedi”. Lo ha detto il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, ai microfoni di Rtl.

 

“Mi consenta di ringraziare – ha aggiunto Catalfo – il presidente dell’Inps e il suo staff che in questo periodo hanno lavorato giorno e notte per affrontare un’emergenza che è fuori dalla quotidianità e metter su delle procedure che riguardano e che arriveranno a milioni di cittadini italiani. Il presidente ha già spiegato che il sito ha subito diversi attacchi che si sono intensificati nelle giornate di ieri e proprio per questo il sito è stato messo in sicurezza per alcune ore, a riapertura le domande sono continuate ad arrivare”.

Intanto dopo il caos e la paralisi di ieri l’Inps ha cambiato e limita ora gli orari di accesso dei cittadini ai suoi servizi telematici: “Da oggi, 2 aprile, i servizi online saranno disponibili dalle ore 8 alle 16 per Patronati e Intermediari secondo le consuete modalità di accesso – annuncia l’istituto di previdenza via Twitter – e dalle ore 16 alle 8 per i cittadini”.

(ilsarrabus.news)

fonte Askanews

:

Tags: , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑