Le scuole sarrabesi si preparano ad affrontare la nuova era Covi..." /> EDITORIALE. Elezioni e scuola post-Covid, tutte le incognite del futuro – IlSarrabus.news


Apertis Verbis

Published on Settembre 19th, 2020 | by Redazione

0

EDITORIALE. Elezioni e scuola post-Covid, tutte le incognite del futuro

Le scuole sarrabesi si preparano ad affrontare la nuova era Covid con tante incertezze ma con grande impegno da parte di dirigenti e insegnanti chiamati a gestire una situazione del tutto nuova. Dal prossimo 22 settembre, quindi, a farla da padrone non saranno più esclusivamente aule “sgarruppate” o riscaldamenti che vanno a corrente alternata ma distanziamenti, ingressi, mascherine, banchi singoli e tutto l’armamentario che l’emergenza in corso ci ha ormai fatto conoscere fin troppo bene.

 

E proprio a causa di questa iattura chiamata Coronavirus che ha causato il rinvio delle elezioni amministrative che si dovevano tenere in primavera, ci aspetta un ottobre con una campagna elettorale che si preannuncia interessante. Cinque le liste in lizza per due comuni di diecimila abitanti complessivi, due a Villaputzu, tre a Muravera. Tante le novità, facce nuove, giovani ma anche persone con alle spalle tanta esperienza. Per loro, nessuno escluso, deve andare il plauso di tutti noi, perché candidarsi per fare l’amministratore comunale in questi tempi difficili è un atto eroico.

Eroico, già. Sia perché gestire la situazione post-Covid con tutte le ripercussioni di carattere sociale che vivremo presumibilmente nei prossimi mesi è un’impresa da far tremare i polsi, sia perché i problemi del territorio sono tanti e pesanti, a partire dalla questione ospedale. Proprio su quest’ultima “querelle” sono richiesti coraggio e iniziativa affinché il San Marcellino possa tornare ad offrire, Covid o non Covid, un servizio alla collettività e sia nuovamente dotato di un pronto soccorso e di strutture atte a gestire le emergenze urgenze.

Servizi che sono fondamentali per un territorio a vocazione turistica come il Sarrabus. Stiamo a vedere cosa succederà dopo il 26 di ottobre, ricordando a tutti coloro che saranno chiamati a governare i nostri paesi, che la fascia tricolore comporta una precisa responsabilità nei confronti dei cittadini che vanno, pertanto, difesi sempre e comunque.

Michele Garbato

(ilsarrabus.news)

:

Tags: , , , ,


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑