Castiadas

Published on Settembre 27th, 2020 | by Redazione

0

CASTIADAS, Scuole chiuse da domani (28 settembre) e fino al 3 ottobre

A Castiadas sospensione temporanea delle attività didattiche nelle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria del Comune di Castiadas e dei servizi scolastici ad esse collegate, con decorrenza lunedì 28 settembre e fino a sabato 3 ottobre. Lo dispone un’ordinanza del sindaco del paese, Eugenio Murgioni, dopo la comunicazione inoltrata da parte dell’ATS con la quale si è accertata la presenza di un cittadino residente ricoverato in ospedale e risultato positivo al Covid-19.

 

In paese è stato attivato il Centro Operativo Comunale (COC) con funzioni di monitoraggio per la ricostruzione della catena dei contatti con i soggetti positivi.

“Il monitoraggio ancora in corso ha evidenziato come primo riscontro un numero rilevante di persone venute a contatto con la persona interessata ed, in particolare, anche con componenti familiari in età scolastica – ha spiegato il sindaco – Per tale ragione, in attesa di avere riscontri più dettagliati da parte dell’Unità Speciali di Continuità Assistenziale (USCA) sull’esito dei primi test di verifica, ho ritenuto opportuno emettere un’Ordinanza di sospensione temporanea delle attività didattiche nelle scuole”.

“L’ufficio tecnico, prima della riapertura degli istituti – ha  detto ancora il primo cittadino – dovrà predisporre la sanificazione di tutti gli edifici scolastici affinché i ragazzi possano rientrare in totale sicurezza e riprendere con serenità le attività didattiche. È inoltre necessario che tutti coloro che hanno avuto contatti con il soggetto positivo rispettino l’isolamento domiciliare, in attesa di nuove indicazioni da parte dell’Amministrazione Sanitaria”.

“Si raccomanda, inoltre, a tutta la popolazione – ha concluso Murgioni – il rigoroso rispetto delle prescrizioni di sicurezza per il contenimento del contagio e l’assunzione di un comportamento responsabile. Si consiglia, altresì, agli studenti pendolari che frequentano gli istituti superiori siti in altri comuni di evitare qualsiasi contatto non protetto ed il rigoroso rispetto della distanza minima di un metro”.

(ilsarrabus.news)

:


About the Author




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑