Castiadas

Published on Aprile 7th, 2020 | by Redazione

3

CASTIADAS, No degli ambientalisti al resort a Monte Turnu

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha chiesto che venga dichiarata l’improcedibilità del programma di interventi immobiliari per insanabile contrasto con la normativa di salvaguardia costiera e, comunque, il diniego delle necessarie autorizzazioni ambientali. Lo si legge in una nota del movimento ambientalista relativamente alla vicenda del progetto per la costruzione di un resort di Monte Turnu a Castiadas che la Regione Sardegna ha dichiarato di “preminente interesse generale e di rilevanza regionale“.

 

“L’Amministrazione regionale Solinas – si legge in una nota firmata da Stefano Deliperi – evidentemente, vuol compensare la palese inadeguatezza nell’affrontare la presente emergenza sanitaria e ambientale (come la precedente e non risolta definitivamente emergenza trasporti) con cemento, cazzuole e mattoni.  Altro non conosce e dà la misura delle mani in cui siano finiti la Sardegna e i sardi. Senza dimenticare che l’avvio di tale inopinata procedura di finanziamento con cospicui soldi pubblici sia avvenuto (2017) grazie alla precedente Giunta Pigliaru”.

“Con il forte sostegno di più di ventimila persone – si legge ancora nel documento degli ambientalisti – che hanno già sottoscritto la petizione popolare per la salvaguardia delle coste sarde, l’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inoltrato (6 aprile 2020) una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti per fermare questi ennesimi scempi ai danni dei litorali isolani, da compiersi, per giunta, con il determinante sostegno di milioni di euro di fondi pubblici che viceversa dovrebbero esser destinati al sostegno di quelle tante piccole imprese che costituiscono il tessuto del turismo sardo improntato a criteri di sostenibilità ambientale”.

(ilsarrabus.news)

 

 

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: , , ,


About the Author




3 Responses to CASTIADAS, No degli ambientalisti al resort a Monte Turnu

  1. Rosa Maria says:

    Non sono d’accordo. Basta strutture. Tra un po’ noi residenti non potremo andare più in spiaggia.

  2. Federico says:

    Un piccolo angolo di paradiso della Sardegna salvato… per il momento.

  3. Lucia says:

    Nn so x quanto tempo riusciranno a bloccare il cemento e i mattoni sulle nostre spiagge libere..
    Per ora godiamo di questa piccola speranza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑