Villasimius

Published on marzo 31st, 2018 | by Redazione

0

VILLASIMIUS, Una lettera per ricordare “maestra Susanna”

In occasione della decisione dell’Amministrazione Comunale di Villasimius di intitolare la scuola materna di via Mazzini alla maestra Susanna Figus, morta tragicamente in un incidente stradale il 23 gennaio del 2013, pubblichiamo una lettera scritta dalla mamma di una sua allieva in quella drammatica giornata.

 

23 gennaio 2013 

Giornata triste quella di oggi. Una di quelle giornate grigie in cui ti svegli con la sensazione di qualcosa che non va, che non riesci a comprendere. Ed alle 8.30 in punto la notizia. Così se ne va una madre, una moglie, un’insegnante. In una fredda e piovosa mattina di gennaio, mentre è diretta verso il luogo di lavoro distante dalla sua casa e dai suoi bambini.

Dopo aver preparato tutto, come solo le mamme sanno fare: la colazione, i vestiti, la borsa, i grembiulini. E poi via, con l’aria fredda del mattino che spazza via il sonno, verso altri bambini che ti aspettano, bambini che farai cantare, ballare, a cui hai la gioia di insegnare i primi rudimenti del sapere. Tutto per passione, non di certo per quelle quattro lire che neppure ti ripagano dei costi del viaggio.

Con la speranza di trovare presto una casa alla tua portata per portarteli dietro, i tuoi bambini ora che, dopo tanto precariato e tanta fatica, finalmente quel posto è diventato tuo. E invece il sogno è svanito in una frazione di secondo.

Un abbraccio fortissimo ai tuoi cuccioli ed al loro papà che sono ora costretti ad affrontare la vita senza di te. Ti accompagneranno lassù i sorrisi di tutti quei bimbi a cui hai regalato giornate gioiose.

Elisabetta Valtan

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to Top ↑