Villasimius

Published on marzo 16th, 2018 | by Redazione

1

VILLASIMIUS, Oggi l’addio a Egidio Utzeri, il pescatore più anziano del paese

Se n’è andato un pezzo di storia di Villasimius. Egidio Utzeri, 81 anni, il più anziano pescatore del paese è mancato ieri dopo una breve malattia.

 

Fino ad un mese e mezzo fa era ancora all’opera sulla sua barca in quel mare che amava e del quale conosceva tutti i segreti. Non c’era caletta, roccia o anfratto della costa del quale non conoscesse alla perfezione tutte le caratteristiche. In paese era un’autentica istituzione: ha avuto l’onore di portare la statua di Nostra Signora di Bonaria.

Una famiglia numerosa quella di Egidio Utzeri: era sposato con Maria, 80 anni, una vita trascorsa insieme, un’unione dalla quale sono nati ben dieci figli.

Cristian, Giorgio, il genero Amedeo ed il nipote Davide hanno seguito le sue orme: sono tutti pescatori. Gianluca, invece, pur non facendo la professione del padre, è rimasto nel mondo del mare: è comandante sui traghetti che collegano la Sardegna alle isole minori. La nipote di Egidio, Michela, sta studiando come allievo ufficiale con la prospettiva di poter comandare un giorno le navi crociera.

Insomma, una bella e grande famiglia quella di Egidio Utzeri, moglie, figli e nipoti, che si stringeranno insieme oggi alle 15 nella parrocchia di San Raffaele Arcangelo per salutarlo e pregare per un nonno straordinario, insieme ai simiesi che non mancheranno di avvolgere col loro calore e la loro solidarietà i familiari del loro amato “lupo di mare”.

L’auto che trasporta il feretro di Egidio partirà a breve verso Villasimius dall’ospedale di Muravera e toccherà, su suo espresso desiderio, Capo Ferrato, uno splendido punto della costa sarrabese a cui l’anziano pescatore simiese era particolarmente legato.

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: , ,


About the Author



One Response to VILLASIMIUS, Oggi l’addio a Egidio Utzeri, il pescatore più anziano del paese

  1. Paolo Gozzo says:

    Salve, e onore al vecchio Egidio! Sono un amico di Amedeo, e da molto tempo frequento d’estate quelle coste meravigliose e profumate di liquirizia. La vostra gente di mare per me è affascinante quanto i colori della vostra acqua marina. Ho apprezzato il vostro articolo su persone vere come gli Utzeri e i Gerina che , a distanza di anni rimangono meravigliosi amici. Solo lo scorso settembre festeggiavamo assieme il matrimonio di una delle nipoti di Egidio (Manuela) con grande festa; ora saluto onorato il lupo di mare e auspico per lui un paradiso molto simile a quelle spiaggie che d’estate si riempiono di sentimentali turisti come me. Grazie! (Paolo Gozzo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑