Villasimius

Published on maggio 17th, 2018 | by Redazione

0

VILLASIMIUS, Guardia di Finanza individua evasione fiscale: ristoratore del paese nei guai

Aveva omesso di dichiarare al fisco ricavi per quasi 60mila euro e di versare Iva per oltre 1700 euro. A finire nei guai un ristoratore di Villasimius a seguito di alcune verifiche condotte dagli uomini della Guardia di Finanza della Tenenza di Muravera.

 

L’azione dei finanzieri è stata orientata alla verifica del corretto assolvimento degli obblighi delle disposizioni tributarie vigenti ai fini delle imposte dirette, dell’I.V.A. e dell’I.R.A.P.

Nell’ambito dell’ispezione, è inoltre emerso che il contribuente aveva omesso di registrare un contratto di locazione di un immobile per 12.800 euro e che aveva impiegato – per due distinti periodi, rispettivamente di 83 e 14 giorni – un lavoratore dipendente senza la preventiva comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro.

Per tale ultima circostanza, il ristoratore è stato segnalato all’Ispettorato del Lavoro per la regolarizzazione del dipendente per i periodi di lavoro prestati in nero e per l’irrogazione di una sanzione amministrativa che potrebbe ammontare fino ad un massimo di 45.000 euro.

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑
  • Notizie più recenti

  • Seguici su Facebook

  • Commenti recenti

  • Archivi

  • Categorie