VILLAPUTZU, Incontro fra amministratori e operatori turistici sull’imposta di soggiorno – IlSarrabus.news

Villaputzu

Published on febbraio 19th, 2018 | by Redazione

0

VILLAPUTZU, Incontro fra amministratori e operatori turistici sull’imposta di soggiorno

L’imposta di soggiorno, approvata dal consiglio comunale lo scorso 27 ottobre, sarà al centro dell’incontro fra l’amministrazione comunale di Villaputzu e i gestori di strutture ricettive del territorio comunale in programma mercoledì 21 febbraio alle 15.30 presso la sala consiliare del municipio.

 

In vista dell’imminente approvazione del bilancio di previsione dell’ente l’incontro rappresenterà la prima sessione di lavoro del “tavolo tematico” previsto dal regolamento che ha istituito l’imposta di soggiorno, all’interno del quale si discuterà insieme, operatori e amministrazione, dei possibili utilizzi degli incassi della stessa imposta. Durante l’incontro inoltre, si illustrerà nel dettaglio il sistema di gestione delle comunicazioni inerenti l’imposta di soggiorno e tutti gli aspetti pratici e gestionali.

Il regolamento che istituisce l’imposta di soggiorno – spiega il sindaco Sandro Porcu – è stato redatto tenendo conto anche delle indicazioni date dai gestori di strutture ricettive in incontri precedenti”.

I soggetti tenuti alla riscossione dell’imposta sono strutture ricettive alberghiere, all’aria aperta ed extralberghiere per tali intendendosi: alberghi, residenze turistico-alberghiere, campeggi, villaggi turistici, case per ferie, ostelli, affittacamere, case e appartamenti per vacanze, camper service, aree attrezzate/sosta camper, appartamenti ammobiliati per usoturistico, bed & breakfast, boat&breakfast, agriturismi, strutture di turismo rurale, nonché gli immobili destinati alla locazione breve, di cui all’art. 4 del decreto legge 24 aprile 2017, n. 50, ubicati nel territorio del Comune di Villaputzu.

Le tariffe dell’imposta di soggiorno sono le seguenti: euro 0,50 al giorno per persona nelle strutture alberghiere; euro 0,40 al giorno per persona nelle strutture ricettive extra-alberghiere; euro 0,30 al giorno per persona nelle strutture ricettive all’aria aperta, nel caso di locazioni brevi e per i casi diversi da quelli elencati nei punti precedenti.

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑
  • Notizie più recenti

  • Seguici su Facebook

  • Commenti recenti

  • Archivi

  • Categorie