Villaputzu

Published on maggio 11th, 2018 | by Redazione

0

VILLAPUTZU, Il porticciolo di Villaputzu andrà alla società Servizi Marittimi di Mauro Cucca

L’imprenditore muraverese Mauro Cucca, amministratore della “Servizi Natutici srl” si è aggiudicato in via provvisoria  la gara bandita dal comune di Villaputzu per la privatizzazione dello scalo di Porto Corallo.

 

La gara è stata vinta grazie ad un’offerta di 132mila euro per l’acquisto della società di gestione dello scalo. Altri 117mila di canone verranno versati al Comune fino al 2020. Garantite anche due assunzioni a tempo indeterminato per il 2018 e tre a tempo determinato (una per il 2018 e due per il 2019). Prevista anche una nuova illuminazione a led, un defibrillatore per ogni molo, un’imbarcazione di salvataggio ed un’isola ecologica.

Il contratto sarà firmato dopo le verifiche di legge. La società gestita da Cucca opera da oltre vent’anni in strutture quali il Timi Ama e il Tanka Village a Villasimius.

L’idea è quella di migliorare ulteriormente lo scalo villaputzese, come ha sottolineato lo stesso imprenditore al quotidiano cagliaritano L’Unione Sarda: “C’è da migliorare l’aspetto estetico e implementare i servizi – ha dichiarato Mauro Cucca – Mancano ancora, ad esempio, i locali commerciali”. Quanto ai lavoratori Cucca ha assicurato che non ci sarà “nessun licenziamento o sostituzione. L’obiettivo è incrementare l’occupazione”. Fra gli obiettivi anche una collaborazione con gli scali di Villasimius ed Alghero.

Il sindaco di Villaputzu, Sandro Porcu, dal canto suo, ha sottolineato che “i presupposti sono buoni, mi aspetto che Porto Corallo diventi un bel gioiello”.

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: , , , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑
  • Notizie più recenti

  • Seguici su Facebook

  • Commenti recenti

  • Archivi

  • Categorie