Sarrabus

Published on aprile 3rd, 2018 | by Redazione

0

SARRABUS, “L’acqua del lago sotterraneo del Cardiga per gli agrumeti del Sarrabus”

Per ridurre la salinità dei terreni che danneggia l’agrumicoltura del Sarrabus “nessun prelievo deve essere più fatto sul Flumendosa e le sue falde”. Non basta, occorre “realizzare, in tempi brevissimi, un consorzio irriguo che soddisfi le esigenze agricole dei comuni di San Vito, Villaputzu, Muravera e Castiadas”. E’ quanto si legge in una nota dell’associazione di agrumicultori Gemini, presieduta da Maria Zoccheddu.

 

E’ necessario che venga garantito un minimo vitale per tutto l’anno al Flumendosa attraverso la diga del Mulargia”, scrivono i soci dell’associazione Gemini che ritengono anche opportuno che “debba essere presa in considerazione la captazione idrica dal grande lago sotterraneo sull’altipiano del Cardiga, finora non considerato, che ha una capacità stimata di 60 milioni di metri cubi annui”.

Secondo Gemini, “intervenendo con semplici e poco costose opere idrauliche, con salti di quota nelle foci per impedire la risalita delle maree nei canali si potrebbe ridurre di molto la salinità in superficie. Vogliamo che l’acqua del Sarrabus possa rimanere ed essere utilizzata nel territorio del Sarrabus”.

(ilsarrabus.news)

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: , ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑
  • Notizie più recenti

  • Seguici su Facebook

  • Commenti recenti

  • Archivi

  • Categorie