Apertis Verbis

Published on marzo 17th, 2018 | by Redazione

1

LA LETTERA. Deputata M5S parla di Quirra: “Venga a vedere le reali condizioni del territorio”

Per Maria Lapianeoparlamentare del Movimento CinquestelleQuirra è come la Terra dei fuochi o come l’Ilva. Una persona che dovrebbe rappresentare il nostro territorio con umana verità si propone in maniera inadeguata come rappresentante di un territorio che in realtà, non conosce.

 

Non è assolutamente accettabile assistere a simili esternazioni da parte di un parlamentare, che parla senza conoscere realmente i fatti e i luoghi. Inoltre, Lapia dimostra di non essere preparata sullo specifico ‘argomento Quirra’; di non aver seguito la vicenda e di parlare solo per pregiudizi ideologici. Nel processo Quirra, l’accusa di disastro ambientale è caduta e sta andando avanti l’accusa di omissione aggravata di cautele contro infortuni e disastri, perchè non avrebbero recintato e interdetto al pubblico le zone militari

Pertanto, invito la Parlamentare a venire e constatare di persona le vere condizioni di questo splendido territorio, così nelle successive dichiarazioni potrà rispondere con cognizione di causa, avendo conosciuto e studiato l argomento.

Nicola Salis – Consigliere comunale di Perdasdefogu e Portavoce provinciale Fratelli d’Italia

(ilsarrabus.news) in collaborazione con Admaioramedia.it

:
Condividi sui social e seguici:

Tags: , , ,


About the Author



One Response to LA LETTERA. Deputata M5S parla di Quirra: “Venga a vedere le reali condizioni del territorio”

  1. Vorrei farvi notare che il poligono è sperimentale, provano armi mai testate e in quanto a ciò non possiamo avere la sicurezza assoluta. Inoltre il drastico aumento di neoplasie e leucemie ci invita a pensare che qualcosa sotto c’é, ma gli interessi internazionali sono enormi. Noi sardi siamo sottomessi a ciò e costretti a farci inquinare il territorio,in cambio di un lavoro quale pulizia nella base stessa. Forse è il caso che ci si svegli tutti quanti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑